[wide]
Quartetto Casals new
[/wide]


[twocol_one]

Amici della Musica di Firenze

Il Quartetto Casals: nuovi appuntamenti con l’integrale di Schubert

Sabato 19 Gennaio 2013, Teatro della Pergola, ore 16
Domenica 20 Gennaio 2013, Teatro della Pergola (Saloncino), ore 21

[/twocol_one]

[twocol_one_last]
Per il Club dei lettori del Corriere Musicale sono riservate le seguenti condizioni:
Sconto del 20% sui prezzi dei biglietti per il 2013
Eventuali promozioni su singoli concerti straordinari saranno comunicati di volta in volta
[/twocol_one_last]


Con il doppio appuntamento di Sabato 19 (ore 16) e Domenica 20 Gennaio (ore 21), al Teatro della Pergola, prosegue il ciclo Il mondo del Quartetto, omaggio a quello che rimane l’emblema e l’espressione più completa della grande letteratura cameristica. Due concerti ravvicinati che hanno per protagonista lo spagnolo Quartetto Casals, formatosi nel 1997 alla Scuola Reina Sofia di Madrid (auspice Antonello Farulli) e cresciuto a Colonia sotto la guida del mitico Quartetto Alban Berg: una delle più promettenti formazioni cameristiche europee oggi in circolazione, che prosegue la nuova integrale dei Quartetti per archi di Franz Schubert, per la prima volta presentati in maniera organica nei cartelloni degli Amici della Musica di Firenze. Nella terza e quarta tappa di questo percorso avviato con successo nello scorso Ottobre, il Quartetto Casals distribuisce pagine giovanili poco eseguite e conclamati capolavori della maturità: i Quartetti D 94 e D 68, assieme ad una delle pagine più celebri e intense come il Quartetto “La morte e la fanciulla”, con le sue tensioni e le sue lugubri inquietudini ispirate dall’omonimo Lied di Schubert (Sabato); i Quartetti D 36 e D 74, abbinati al noto Quartetto D 804 di Schubert, noto come “Rosamunde” per l’uso di un soave tema già impiegato da Schubert nelle omonime musiche di scena (Domenica). Un programma che non mancherà di mettere in rilievo l’immagine sonora vivida e lo smalto del Quartetto Casals (Vera Martinez Mehner e Abel Tomas ai violini, Jonathan Brown viola e Arnau Tomas violoncello), formazione ‘in residenza’ all’Auditorium di Barcellona ma presente alla Wigmore Hall di Londra come al Festival di Salisburgo o al Lincoln Centre di New York. Ha accompagnato i sovrani di Spagna nello loro visite di stato ufficiali, suonando anche i preziosi Stradivari di proprietà della famiglia reale. Frequente e molto stretta è poi la collaborazione del Quartetto Casals con i compositori contemporanei, come MacMillan e Kurtag, dei quali hanno spesso tenuto a battesimo i lavori.

Biglietti: 14-25 euro (interi); 12-21 (ridotti); euro 5 (Carta Giò del Comune di Firenze)

Info: Amici della Musica Firenze, tel. 055608420,
www.amicimusica.fi.it, info@amicimusica.fi.it

Per saperne di più
www.cuarteto-casals.com

Comunicato stampa

Annuncio

Perché non dire la tua?

Please enter your comment!
Please enter your name here