[wide]

verdi
[/wide]


[twocol_one]
Società del Quartetto di Milano
inaugura Parole in nota

Stefano Zuffi storico dell’arte
Viva V.E.R.D.I!
[/twocol_one]

[twocol_one_last]
Mercoledì 30 gennaio, Gallerie d’Italia, Piazza Scala Milano

Ingresso libero fino ad esaurimento posti
[/twocol_one_last]


La prima iniziativa del 2013 di Andrea Kerbaker e la sua Immaginazioni è la ripresa del ciclo di Parole in Nota, per la Società del Quartetto: ormai una piccola tradizione, visto che siamo alla settima edizione.

Quest’anno ci spostiamo di sede: invitati dallo sponsor della manifestazione, Intesa Sanpaolo, saremo ospiti delle Gallerie d’Italia in Piazza Scala. Si tratta di una delle prime manifestazioni organizzate in questi nuovi spazi, dove animeremo cinque conversazioni al mercoledì, tra gennaio e maggio.

Per l’occasione, abbiamo invitato ospiti che ci parlino dell’arte e dei suoi rapporti con la musica, a partire dalle collezioni ospitate nelle sale attorno a noi. Ci faranno quindi compagnia gli storici dell’arte Stefano Zuffi e Antonello Negri, l’artista Ugo Nespolo, la scrittrice Marta Morazzoni e la critica Angela Vettese. Con loro, come sempre, Carlo Sini e Andrea Kerbaker, per conversazioni leggere e ariose.

Parole in nota 2013 si apre con un viaggio nell’arte e nella musica dell’Ottocento.

Nell’anno del 200° anniversario della nascita di Giuseppe Verdi, quale occasione migliore per passare in rassegna un secolo di lotte e rivoluzioni attraverso la musica e le arti? Per ricordare, ad esempio, che in seguito al successo del Nabucco e del Va’ pensiero, canto appassionato degli ebrei contro la dominazione straniera, che venne letto in chiave antiaustriaca, nacque la leggenda secondo cui la scritta Viva Verdi altro non fosse che l’acronimo della frase Viva Vittorio Emanuele Re d’Italia.

Prendendo lo spunto da molte opere dell’Ottocento conservate alle Gallerie d’Italia, si parlerà di questo e altri racconti tra musica, storia e arte.

Comunicato stampa

LASCIA UN COMMENTO