[wide]

Rustioni-Daniele
[/wide]


[twocol_one]
Fai…un concerto
Stagione Concertistica 2012/13 Teatro Ponchielli di Cremona

[/twocol_one]

[twocol_one_last]
ore 20.30
Orchestra della Svizzera Italiana
Daniele Rustioni, direttore
Pavel Berman, violino

Prokof’ev e Beethoven
[/twocol_one_last]


Il secondo appuntamento di Fai un concerto è fissato per giovedi 7 febbraio (ore 18.00) presso il Ridotto del Teatro Ponchielli.
L’incontro, ad ingresso libero, sarà tenuto da Paolo Rossini docente di Storia ed Estetica della Musica presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali Claudio Monteverdi di Cremona. Questo nuovo ciclo di incontri dedicati alla Stagione Concertistica, ha il principale intento di approfondire alcuni grandi temi della musica strumentale, assieme agli autori e ai brani che verranno eseguiti nei concerti in programmazione.

giovedi 7 febbraio ore 18.00 – Ridotto del Teatro
Molti amanti della musica cosiddetta “classica”, dai più raffinati intenditori ai semplici ascoltatori appassionati, vedono nella sinfonia il genere “sommo”, quello che più di ogni altro colpisce, affascina, emoziona.
Ma che cos’è una sinfonia? Quando e perché nasce come genere autonomo? Quali sono a grandi linee le sue caratteristiche peculiari?
La presenza nel cartellone 2012-2013 di diverse sinfonie, appartenenti a epoche e stili diversi, ha suggerito di provare a dare una risposta a queste, e magari anche ad altre domande, cominciando da un programma nel quale vengono accostati il nume tutelare della sinfonia, Ludwig van Beethoven, e uno dei più significativi sinfonisti del Novecento, Sergej Prokofev.

giovedi 7 febbraio, ore 20.30

Orchestra della Svizzera Italiana
Daniele Rustioni, direttore
Pavel Berman, violino

Sinfonia n.1 in re maggiore op.25 “Classica”
Concerto per violino e orchestra n.2 in sol minore op.63
di Sergej Prokof’ev

Sinfonia n.2 in re maggiore op.36
di Ludwig van Beethoven

Una gradita “prima” per il Ponchielli sarà il concerto dell’Orchestra della Svizzera Italiana, una tra le compagini più apprezzate a livello internazionale, diretta per l’occasione da Daniele Rustioni, giovane direttore italiano in continua ascesa. Il M° Rustioni e l’OSI si cimenteranno in una prima parte tutta dedicata a Prokofiev: la Sinfonia n.1 “Classica”, cosi denominata per l’esplicito omaggio alla forma e allo stile delle sinfonie di Haydn, e il Concerto per violino e orchestra n. 2, interpretato da Pavel Berman, che ha recentemente inciso entrambi i concerti di Prokofiev proprio con l’Orchestra della Svizzera Italiana. Nella seconda parte, la Sinfonia n. 2 di Beethoven, considerata oggi “un classico”, ma che all’epoca della sua prima esecuzione (1802) non manco di suscitare qualche critica.

Delegazione di Cremona
INGRESSO LIBERO

Tutti gli appuntamenti sono a cura del Teatro Ponchielli in collaborazione con
FAI – Fondo Ambiente Italiano, Delegazione di Cremona

Comunicato stampa

Annuncio

Perché non dire la tua?

Please enter your comment!
Please enter your name here