[wide]

[/wide]


[twocol_one]
Amici della Musica di Firenze

I Sestetti di Brahms con il Quartetto Ysaÿe, la viola di Isabel Charisius e il violoncello di Valentin Erben (dal Quartetto Alban Berg)

Sabato 13 Aprile 2013, Teatro della Pergola, ore 16
[/twocol_one]

[twocol_one_last]

Biglietti: 14-25 euro (interi); 12-21 (ridotti); euro 5 (Carta Giò del Comune di Firenze)

Per il Club dei lettori del Corriere Musicale sono riservate le seguenti condizioni:
Sconto del 20% sui prezzi dei biglietti per il 2013
Eventuali promozioni su singoli concerti straordinari saranno comunicati di volta in volta
[/twocol_one_last]


I due Sestetti per archi opp. 18 e 36 di Johannes Brahms, innegabili gioielli della letteratura cameristica, dominano il programma dell’appuntamento di Sabato 13 Aprile, al Teatro della Pergola (ore 16). A proporli è una formazione di primissima qualità e assi particolare nella sua composizione: l’organico di sei archi è infatti ottenuto riunendo il Quartetto Ysaÿe, gruppo francese di fama internazionale che ha adottato il nome di uno dei più rinomati violinisti virtuosi della storia, la violista Isabel Charisius e il violoncellista Valentin Erben, entrambi già membri del Quartetto Alban Berg, formazione leggendaria che proprio gli Amici della Musica ospitarono in una delle sue ultime apparizioni concertistiche prima del definitivo scioglimento.

Formatosi nel 1984, quando ancora i suoi componenti studiavano al Conservatorio di Parigi, il Quartetto Ysaÿe si è imposto sulla scena concertistica mondiale con la vittoria del Premier Prix al Concorso Internazionale per Quartetto di Evian (1988), e dal quel momento è stato invitato ad esibirsi nei maggiori centri musicali del mondo. Protagonista di una discografia i cui titoli hanno spesso ricevuto importanti riconoscimenti (anche attraverso un’etichetta appositamente creata per promuovere giovani musicisti), nel 2004 ha celebrato i suoi vent’anni di prestigiosa attività con numerose tournées in tutto il mondo. Di spicco le presenze degli altri due musicisti per questa irrinunciabile serata tutto Brahms: Valentin Erben, natali viennesi, dopo quasi quarant’anni nelle file del Quartetto Alban Berg (di cui è stato uno dei fondatori) ha messo ha frutto la sua grande esperienza per nuovi progetti come solista e per nuove collaborazioni in altri ambiti artistici, come quella con Fang Yi Sheu, prima ballerina della Marha Graham Dance Company; Isabel Charisius, che è entrata a far parte dell’Alban Berg in anni più recenti, si dedica ancora attivamente alla musica da camera, suonando con Maurizio Pollini e Radovan Vlatkovic, ma ha collaborato anche come solista con i Münchner Philharmoniker diretti da James Levine e svolge una rinomata attività di insegnante.

Comunicato stampa

Annuncio

Perché non dire la tua?

Please enter your comment!
Please enter your name here